Page 5 of 14
1 3 4 5 6 7 14
Page 5 of 14
1 3 4 5 6 7 14

Archivi autore:OMNIA OFFICE

LibroAID: il diritto di studiare per gli alunni dislessici

La Biblioteca digitale per i dislessici “Libroaid” è un progetto dell’Associazione Italiana Dislessia, sostenuto dall’Ufficio Scolastico Regionale dell’Emilia Romagna, e finanziato dalla Fondazione Telecom Italia. Fornisce, agli utenti che ne abbiano diritto, copia dei file digitali dei libri scolastici adottati nelle classi di ogni ordine e grado scolastico.

La dislessia è una difficoltà che riguarda le capacità di leggere, scrivere e far di conto in modo corretto e fluente. Leggere e scrivere sono atti così semplici e automatici che risulta difficile comprendere la fatica di un bambino dislessico, tuttavia sappiamo che è un problema che riguarda almeno 1.500.000 persone in Italia. Gran parte di loro ha avuto una carriera scolastica costellata di insuccessi. La dislessia (chiamata anche Disturbo Specifico di Apprendimento) non è causata da un deficit di intelligenza né da problemi ambientali, psicologici o da deficit sensoriali o neurologici.

La Biblioteca digitale dell’Associazione Italiana Dislessia è nata dalla necessità dei genitori, degli insegnanti e dei tecnici della riabilitazione di garantire anche a questi ragazzi il diritto allo studio.

BiblioAID nasce per fornire i libri di testo scolastici anche in formato digitale (.pdf) per utilizzarli con una sintesi vocale. Questo per permettere ai ragazzi di continuare a studiare, per scoprire con loro il piacere della lettura, per aiutare i figli, alunni, assistiti.

OMNIA OFFICE ha realizzato la nuova piattaforma per LibroAID, basata sul sistema opensource WordPress con personalizzazione del plug-in WP-Ecommerce e con la realizzazione di moduli (plug-in) specifici per la gestione operativa del personale della biblioteca, con catalogo di oltre 25 mila titoli e con oltre 4 mila utenti attivi.

 

Università di Verona sceglie OMNIA OFFICE

L’emanazione di norme come il codice dell’amministrazione digitale, le linee guida per i siti Web pubblici ed i requisiti minimi in ambito di comunicazione istituzionale sono da tempo oggetto di attività di formazione e divulgazione da parte di OMNIA OFFICE.

In precedenza l’attività è stata svolta presso la Regione Emilia-Romagna e la Provincia di Modena con la finalità di incrementare la presenza istituzionale in rete con l’uso di nuove forme di comunicazione e con lo scopo di garantire all’utente/cittadino la possibilità di ottenere informazioni, servizi e trasparenza amministrativa.

Anche in questo caso OMNIA OFFICE ha fornito una serie di sessioni formative e di “training on the job” con la finalità di consentire la comprensione degli argomenti, le criticità da affrontare e gli step necessari per risolverle.

L’attività ha coinvolto i referenti tecnici dei dipartimenti nella prima fase divulgativa e i responsabili della realizzazione delle soluzioni Web della direzione informatica.

 

Tags:

Formazione: Internet e social media

Conoscere ed utilizzare in modo corretto le nuove opportunità di business offerte dalla rete per la propria attività.

[mappress mapid=”1″]
Palazzo Ca’ Zanardi

Cannaregio 4132, Venezia
http://www.cazanardi.com

Perché questo corso

Una volta si usavano le lettere, il telefono, i volantini, la pubblicità negli elenchi telefonici, il passaparola. Oggi si utilizzano le e-mail, sistemi di chat/telefonia, siti Web, advertising in rete e i social network. Questa evoluzione nella comunicazione comporta la conoscenza di questi nuovi strumenti al fine di poterli sfruttare al meglio per un’adeguata promozione dell’immagine aziendale nonché per la vendita dei propri prodotti e/o servizi in rete. In particolare, con l’avvento dei social network, negli ultimi cinque anni si è diffusa la necessità di monitorare il “sentimento” dell’utente verso i servizi: l’utente acquista basandosi su ciò che trova nella rete (esempio: le valutazioni degli utenti nei portali di prenotazione alberghiera), su ciò che suggeriscono gli altri utenti. Con questa attività formativa verranno fornite delle indicazioni su come presidiare la rete sociale sfruttandone le possibilità in ambito commerciale nonché ricevere indicazioni per evitare pesanti sanzioni derivanti da un utilizzo non corretto di questi strumenti.
Nella pausa tra i due interventi (16.00 – 16.30) sarà offerto un coffee break.

  • Data e durata: 17 maggio 2011 ore 14.30 – 18.00
  • Destinatari: titolari di aziende, responsabili alla comunicazione, consulenti aziendali.

I social media per la promozione della propria attività nel Web

Orario: 14.30 – 16.00.  Si parla quotidianamente di siti Web, social media, social network, pubblicità in rete… Le aziende sono bombardate mediaticamente sui pro e i contro dell’uso di queste forme di comunicazione. Cambiano quindi gli strumenti e le modalità per comunicare con la clientela: il “vecchio” sito Web non è più sufficiente, vi sono altri canali che parlano di noi anche a nostra insaputa. Durante l’intervento fatta una panoramica delle nuove tecnologie disponibili per la promozione aziendale nel Web e saranno forniti spunti per raggiungere nuove tipologie di clientela grazie all’uso dei social media.

Roberto Scano. Esperto internazionale in materia di Web e innovazione, autore di numerose pubblicazioni in materia di Web e comunicazione. Rappresenta l’associazione mondiale degli sviluppatori (IWA) all’interno dei maggiori consorzi ed organizzazioni (W3C, ISO, CEN, UNI, UNINFO). Consulente della Presidenza del Consiglio dei Ministri – FORMEZ e Agenzia Innovazione nel settore nuove tecnologie, docente in attività formative sia in ambito pubblico (Ministeri, regioni ed enti locali) che privato sul corretto utilizzo delle nuove forme di comunicazione per la promozione aziendale.

Vincoli normativi per una corretta presenza aziendale in rete

Orario: 16.30 – 18.00. Oggi gran parte delle attività si svolgono in rete: contatti con la clientela, vendita di prodotti e/o servizi, promozione dei propri marchi in siti aziendali, blog e social media (Facebook, ecc.). Durante l’intervento sarà fatta una panoramica delle problematiche tecnico-legali inerenti alla presenza aziendale nel Web, facendo altresì presente il rischio di pesanti sanzioni amministrative per omissioni di pubblicazione di contenuti obbligatori secondo le vigenti normative (sanzioni che possono facilmente superare la decina di migliaia di euro).

Avv. Gianluca Carobene. Avvocato del Foro di Padova, cultore di Diritto Internazionale presso l’Università di Heidelberg, cultore della materia del diritto industriale presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Padova, cultore della materia del diritto brevettuale presso la Facoltà di Medicina – Biotecnologie – dell’Università degli Studi di Padova, docente e consulente in materia di Information Technology Privacy per Enti Privati, Enti Pubblici ed Associazioni di settore. Avvocato dell’associazione IWA ITALY, specializzato nel settore brevettuale (marchi e segni distintivi).

Costo di partecipazione

  • Euro 250,00 + IVA 20% per iscrizioni pervenute entro il 15/04/2011
  • Euro 300,00 + IVA 20% per iscrizioni pervenute dopo il 15/04/2001

Pagamento tramite bonifico intestato a OMNIA OFFICE sas (IBAN: IT 54 B 03268 22300 000925496500).

Modulo di iscrizione “Internet e Social Media” (Venezia – 17 maggio 2011)

Con la compilazione e l’invio del seguente modulo, il sottoscrittore si impegna alla partecipazione all’evento indicato completando anticipatamente il pagamento della quota di partecipazione notificando l’avvenuto pagamento all’organizzazione tramite fax (0415260885). OMNIA OFFICE fa presente che il workshop sarà attivato raggiungendo un numero minimo di partecipanti, riservandosi il diritto di non attivare l’evento e rimborsare le quote di iscrizione se non si raggiunge tale quorum.

Tags:,