TagMyLagoon e la scoperta dell’internet delle cose

TagMyLagoon e la scoperta dell’internet delle cose

Continua il progetto TagMyLagoon di IBM, il cui sito Web è stato sviluppato da OMNIA OFFICE e nato per parlare di città, turismo e tecnologie in movimento.
Dopo Venezia, il viaggio di tagmylagoon prosegue attraverso e oltre i qr code, alla scoperta di come persone, tecnologie e città possano dialogare tra di loro. Non importa se questo avvenga grazie ad iPhone o altri tipi di smartphone, se la piattaforma sia android, symbian o blackberry, e se lo spazio sia un social network o il parco di una città. Parliamo (vogliamo parlare) di Internet delle cose, e di come la comunicazione fra oggetti fisici e virtuali influenza e migliora la nostra vita.

Tags:,

Lascia un commento