Dove c’è pasta c’è iPasta: grande successo dell’applicazione iPhone di Barilla

Dove c’è pasta c’è iPasta: grande successo dell’applicazione iPhone di Barilla

A un mese dal lancio, Barilla iPasta, l’applicazione ufficiale per iPhone, ha tagliato il traguardo dei 105.000 download. Un numero importante per un’applicazione appena nata, che dimostra la grande passione degli italiani per la cucina mediterranea, per i primi piatti e l’entusiasmo verso le nuove applicazioni che offrono soluzioni pratiche e creative.

iPasta è uno strumento utile e originale: non è solo una collezione di ricette ufficiali elaborate da Barilla, anche se ne raccoglie moltissime, dalle tradizionali alle più innovative; iPasta nasce per accompagnare gli amanti della pasta Barilla dal momento della scelta della ricetta, all’acquisto degli ingredienti, alla preparazione.

Il menu iniziale permette di selezionare le ricette in relazione alle diverse situazioni: dal pranzo veloce, da soli o con gli amici, alla cena romantica; il tutto scegliendo il grado di difficoltà e il tempo di preparazione. iPasta elenca tutti gli ingredienti necessari in formato “lista della spesa”, dando la possibilità di gestire gli acquisti, spuntando o aggiungendone alla lista, al supermercato.

Se, invece, si vuole cucinare con quello che si ha in casa, iPasta fornisce un altro valido aiuto: utilizzando la funzione “Ai fornelli” si potranno trovare ricette che prevedono l’utilizzo solo di quello che è disponibile nel proprio frigo. Una volta preparato il piatto, “Scatta la ricetta” permette di memorizzare il risultato del proprio capolavoro.

Ma le funzioni disponibili non finiscono qui: grazie alla geolocalizzazione, infatti, sarà possibile accedere a una serie di ricette tipiche della regione in cui ci si trova, mentre con il “Dosa spaghetti”, direttamente sul display dell’iPhone, si può determinare la giusta quantità di pasta a seconda del numero di persone per le quali la si prepara.

iPasta è alla prima release, che sarà ampliata, arricchendola di nuove funzioni, ed estesa ad altri Paesi. A un mese dal lancio, Barilla iPasta, l’applicazione ufficiale per iPhone, ha tagliato il traguardo dei 105.000 download. Un numero importante per un’applicazione appena nata, che dimostra la grande passione degli italiani per la cucina mediterranea, per i primi piatti e l’entusiasmo verso le nuove applicazioni che offrono soluzioni pratiche e creative.

iPasta è uno strumento utile e originale: non è solo una collezione di ricette ufficiali elaborate da Barilla, anche se ne raccoglie moltissime, dalle tradizionali alle più innovative; iPasta nasce per accompagnare gli amanti della pasta Barilla dal momento della scelta della ricetta, all’acquisto degli ingredienti, alla preparazione.

Il menu iniziale permette di selezionare le ricette in relazione alle diverse situazioni: dal pranzo veloce, da soli o con gli amici, alla cena romantica; il tutto scegliendo il grado di difficoltà e il tempo di preparazione. iPasta elenca tutti gli ingredienti necessari in formato “lista della spesa”, dando la possibilità di gestire gli acquisti, spuntando o aggiungendone alla lista, al supermercato.

Se, invece, si vuole cucinare con quello che si ha in casa, iPasta fornisce un altro valido aiuto: utilizzando la funzione “Ai fornelli” si potranno trovare ricette che prevedono l’utilizzo solo di quello che è disponibile nel proprio frigo. Una volta preparato il piatto, “Scatta la ricetta” permette di memorizzare il risultato del proprio capolavoro.

Ma le funzioni disponibili non finiscono qui: grazie alla geolocalizzazione, infatti, sarà possibile accedere a una serie di ricette tipiche della regione in cui ci si trova, mentre con il “Dosa spaghetti”, direttamente sul display dell’iPhone, si può determinare la giusta quantità di pasta a seconda del numero di persone per le quali la si prepara.

iPasta è alla prima release, che sarà ampliata, arricchendola di nuove funzioni, ed estesa ad altri Paesi.

Lascia un commento